Marzo, Aprile.. attenti alle C.U.

La fase dichiarativa relativa al 2023 è ormai alle porte. Il primo adempimento annuale riguarda l'invio delle C. U. (certificazione unica) contenti l'ammontare dei redditi percepiti nel corso del 2023 (...).

Si consiglia di verificare  attentamente la congruit√† delle C. U. ricevute. In particolar modo si segnala che per il regime forfettario il codice indicato in certificazione deve essere 24 .

Si ricorda inoltre che per i redditi tassati per cassa (professionisti e forfettari) serve verificare la data di effettivo incasso delle fatture, in quanto fatture emesse del mese di dicembre, ma incassate nel mese di gennaio 2024, costituiscono reddito del 2024.
Buon lavoro!
Caironi D.